Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Regolamenti per le nuove piscine in Campania

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Per la sua storia e la conformazione dei suoi territori, la Campania è tra quelle regioni d’Italia con il maggior numero di vincoli e regolamenti per le nuove costruzioni. Tutto questo comporta una serie particolare di operazioni e purtroppo dei tempi d’attesa più lunghi; se il tuo desiderio è quello di realizzare una piscina nel tuo giardino di casa.

Non devi scoraggiarti però. Possiamo fornirti una serie di soluzioni per partire avvantaggiato nel caso in cui volessi intraprendere la strada della burocrazia, oppure possiamo darti delle alternative per evitare di spendere tempo ed energie in noiosi incartamenti, richieste di autorizzazioni, e attesa per le risposte.

Costruire una piscina
per la propria casa (o per la propria struttura ricettiva) non sempre risulterà un’operazione semplice, soprattutto in un territorio come quello campano. Come ben sai, la vastità dei territori, la maestosa presenza del Vesuvio, la possibilità frequente di ritrovare reperti archeologici e storici, rende complicato avere un piano regolatore unico ed unificato. Difatti per ogni specifica zona della regione Campania è stata stabilita una regolamentazione apposita. Quando inizierai a progettare una piscina, oppure se ci stai già pensando, ti suggeriamo sempre di fare una verifica iniziale della zona in cui hai deciso di collocarla.

Identifica l’area esatta in cui dovrà essere installata la piscina, scopri se in quell’area è presente un vincolo particolare per le nuove costruzioni, e prepara subito tutti i documenti che ti serviranno per ottenere i permessi necessari prima di procedere con i lavori di costruzione della piscina.

Generalmente, in territori in cui non ci sono vincoli speciali per le nuove costruzioni, tutto quello che bisogna fare è presentare un progetto agli uffici tecnici del comune, tramite una SCIA/DIA, ed il lavoro verrà approvato in non più di 30 giorni.

Molto spesso capita di voler costruire una nuova piscina in un territorio sottoposto ad un vincolo particolarmente restrittivo; vuoi per ragioni geografiche, vuoi per ragioni storiche o per motivi territoriali di sicurezza. È facile quindi vedere respinti i propri progetti, o, nel migliore dei casi vederli rimandati di qualche anno.

Come fare quindi per sapere prima di iniziare a progettare una piscina, quali sono i territori della regione Campania sottoposti a vincoli?
 
piscina vista mare
Esiste un sito internet dal quale puoi scoprire, semplicemente inserendo i dati relativi al tuo terreno, se vi è un particolare regolamento a disciplinare le nuove costruzioni. In questo modo saprai da subito quali documenti dovrai far predisporre dal tuo tecnico prima di costruire la nuova piscina. Ti starai chiedendo come si chiama questo sito utile ad informarsi su regolamenti e vincoli paesaggistici.
Te lo segnaliamo noi; è un portale del Ministero della Cultura, in cui sono elencati tutti i territori italiani sottoposti a particolari regolamentazioni. Per scoprire se anche la tua zona è sottoposta a qualche vincolo, visita il sito www.sitap.beniculturali.it.

Quali vincoli ci sono per la costruzione di piscine in Campania?

Costruire una piscina (interrata o fuori terra) implica una serie di lavori e di operazioni che possono modificare l’aspetto di un territorio. Basti pensare allo scavo da dover fare per l’installazione della piscina, la successiva base in cemento, e il re-interro finale.
Per una serie di ragioni, questi lavori possono essere vietati, o soggetti ad un’approvazione speciale.

In Campania esistono vincoli per le nuove costruzioni di diverso tipo:
mappa vincoli campania
  • Vincoli paesaggistici: in questo caso è possibile che ci siano i margini necessari affinchè tutte le autorizzazioni vengano rilasciate. Il progetto di costruzione della piscina (in questo caso) sarà sottoposto al parere della sovrintendenza che ne valuterà l’impatto sul paesaggio (analizzando forme, colori e dimensioni della piscina).
    Potrebbe volerci più tempo del normale, ma è uno di quei casi in cui le possibilità di approvazione ci sono (si pensi per esempio ai territori dell’isola di Ischia, di Capri e Anacapri oppure di Procida).
  • Vincoli idrogeologici: si tratta di un vincolo di natura ecologica. In questi casi è possibile che soprattutto i lavori di scavo siano vietati. Anche se può sembrare limitante, in questi casi l’unica soluzione è quella di una piscina fuori terra.
  • Aree naturali protette: la Campania è una regione piena di zone protette, di parchi archeologici e parchi naturali. Basti pensare al Parco Nazionale del Vesuvio, il Parco Regionale dei Campi Flegrei o il Parco Regionale dei Monti Lattari. Soprattutto nei primi due casi, trattandosi di aree vulcaniche (e quindi con rischi maggiori) è stato stabilito di identificarle come “zone rosse” per cui nella totalità dei casi verrà comunicato l’assoluto divieto di costruire su questi terreni. Ma niente paura, abbiamo una soluzione anche a questo problema. Leggi tutto sulle minipiscine senza autorizzazioni.

I vincoli possono esistere anche per la ristrutturazione di piscine in Campania?

Anche i lavori di ristrutturazione di una piscina in Campania possono in qualche caso essere soggetti al parere delle autorità. Non tutti gli interventi infatti rientrano nella vera e propria definizione di “lavori di ristrutturazione di una piscina”.
Spesso infatti per alcune tipologie di lavoro ci sono delle linee guida da seguire, che impediscono lo sviluppo personalizzato di un progetto.

È possibile che per alcuni territori sia stato deciso che non bisognerà stravolgere l’architettura, il paesaggio, la conformazione territoriale; per cui nella ristrutturazione della tua piscina dovrai adattare qualche elemento.

In alcuni casi, per esempio, non potrà essere modificata o alterata la conformazione originaria del paesaggio; significa che una piscina presente in quel territorio dovrà rispettare le forme geometriche di tutto il contesto, dovrà rispettare i colori presenti e quasi sicuramente non potrà essere più grande di una dimensione ben definita. Con queste specifiche direttive, per intraprendere correttamente il processo di ristrutturazione di una piscina in Campania, è sempre consigliabile farsi seguire da uno dei nostri esperti consulenti. Contattaci.

Insieme a loro troverai sicuramente le soluzioni per ristrutturare la piscina e rispettare vincoli e regolamenti imposti dalle autorità competenti.
Contatta i consulenti Blu Design. Clicca qui.

Si possono installare piscine senza autorizzazioni?

Per i più “pigri”, per chi non vuole perdere tempo, per chi cerca soluzioni rapide e senza troppi imprevisti, ci sono delle soluzioni più sbrigative e meno impegnative dal punto di vista dei lavori preliminari.
Si tratta delle Minipiscine, molto più volgarmente conosciute come vasche idromassaggio da esterno. Scopri di più.
Le minipiscine possono essere installate in qualsiasi zona della tua casa; in giardino, su un terrazzo o dentro casa. Puoi decidere di interrarla o puoi posizionare la tua minipiscina completamente fuori terra. In qualunque caso sono delle installazioni libere che non hanno bisogno di alcun permesso o autorizzazione.

Soltanto in questo modo il tuo desiderio di avere uno spazio dentro casa in cui rilassare il tuo corpo e la tua mente non sarà bloccato da alcun tipo di vincolo; potrai realizzare uno spazio in cui organizzare piccoli eventi privati, goderti un tramonto estivo oppure passare degli splendidi weekend in famiglia.

Per approfondire tutte le performance e le caratteristiche tecniche di questi sepciali elementi di benessere, puoi visitare la pagina dedicata al Wellness del nostro sito. Clicca qui.
Se vuoi ricevere un'offerta o vuoi scoprire tutti gli optional disponibili e integrabili sulla tua minipiscina, puoi contattarci e richiedere un preventivo. Clicca qui per inviare la tua richiesta.
minipiscina fuori terra
minipiscina interrata

Contatta Blu Design a Napoli

Per progettare correttamente la tua nuova piscina o per la ristrutturazione di una vecchia piscina scegli di farti seguire dai professionisti di Blu Design. In Campania hanno già eseguito diverse opere importanti soprattutto nell’ambito della ristrutturazione di piscine; sapranno indicarti la strada migliore da intraprendere e sapranno suggerirti le migliori soluzioni tecniche da adottare nel caso il tuo progetto dovesse rispettare determinati parametri.
Puoi contattare Blu Design direttamente cliccando su questo link. Clicca qua. Riceverai una consulenza preliminare ed il tuo progetto verrà seguito da un esperto.

INCONTRA I NOSTRI CONSULENTI!

© 2022 BLU DESIGN srl – Calata Trinità Maggiore – 80134 Napoli – Tel. 081 19020590 – 334 1445664 - 333 2840468 - 335 5307185 | P.IVA 07274001218 - Privacy e note legali