Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Superclorazione

Trattamento di superclorazione

Il trattamento d'urto a base di cloro (superclorazione) è fondamentale all'inizio della nuova stagione estiva. La tua piscina è rimasta chiusa per tutto l'Inverno, l'acqua non si è mossa, la filtrazione è stata sospesa e in vasca si saranno riprodotti sicuramente germi e batteri da eliminare prima di riprendere a tuffarsi.
Non solo in questo caso, la superclorazione è necessaria anche quando in acqua si formano delle particolari sostanze chiamate clorammine; queste sono responsabili del fastidioso odore di cloro, e delle reazioni lacrimogene agli occhi.

Superclorazione d'avviamento

Da effettuare obbligatoriamente quando viene riaperta la piscina in vista dell'Estate per distruggere tutti i microrganismi e tutte le materie organiche presenti in acqua. Per fare ciò è sufficiente una dose di 1Kg/100m³ di sodiodicloroisocianurato.

A conferma di questo consiglio, verifica che dopo 12 ore dalla clorazione d'urto si registra in acqua un tasso di cloro libero superiore o uguale a 4 ppm (parti per milione); altrimenti bisognerà ripetere l'operazione in tutto o in parte, a seconda del valore di cloro rilevato.
Durante le prime fasi, l'ossidazione delle materie presenti in acqua può generare un alto tasso di clorammine in contrasto con il relax di un bagno, ma una volta terminata, la piscina tornerà ad essere il tuo paradiso balneabile senza rischi.
superclorazione.jpg

Superclorazione d'urto

Il trattamento d'urto è necessario quando in vasca sono presenti alcune sostanze azotate (urea, ammoniaca) che vengono a contatto con il cloro e provocano una reazione chimico-fisica che libera le cosiddette clorammine, le quali sono:
  • poco efficaci sotto l'aspetto battericida;
  • lacrimogene.
Solo un eccesso di cloro può eliminarle. E' fondamentale per ottenere una buona disinfezione ed un'acqua gradevole, operare al di là del Break-Point dove la quasi totalità del cloro in vasca è sotto forma di cloro libero. Una volta che tutti i prodotti contaminanti sono stati eliminati dall'acqua, il cloro libero rimane a 'guardia' contro eventuali altri agenti contaminanti che dovessero sopraggiungere.

NB: Il trattamento di superclorazione è da effettuarsi all’inizio di ogni stagione e deve ripetersi ogni due settimane per le piscine private, mentre per quelle pubbliche il trattamento va rifatto ogni 5/6 giorni.
Per approfondire le modalità di svolgimento di questo particolare trattamento dell'acqua puoi mandarci una mail all'indirizzo info@bludesignpiscine.com oppure puoi telefonarci al numero 081 - 190 20 590.
© 2019 BLU DESIGN srl – Via Giacinto Gigante 5/A – 80136 Napoli – Tel. 081 19020590 – 340 8990918 - 333 2840468 - 335 5307185 | P.IVA 07274001218 - Privacy e note legali